MORE SPACE FOR A FEW, WONDERFUL OBJECTS.

più spazio per pochi, meravigliosi oggetti


 

Everything that is imagined by a designer mind is not good or bad until it is related to its user.

The deep meaning of the term sustainability is in the object-user relationship.

Nothing is less sustainable than objects or spaces that are not used, or that are used only for a momentary tendency, even if they were created with materials defined as natural or ecological.

The unusable spaces will be abandoned, increasing the sense of dissatisfaction. Objects that are difficult to understand and use will throw away, they will not know repair, they will increase the mountain of waste and, definitively, they will not be useless.
The task of today's designers is to overcome chaos, open new dialogues, propose solutions not to feed that mountain of lost opportunities and be proactive: design for feelings.

.

Tutto ciò che viene immaginato dalla mente di un progettista non è buono nè cattivo finchè

non si rapporta con il suo fruitore.
E' proprio nel rapporto oggetto-utilizzatore che sta il significato profondo del termine sostenibilità.

Nulla è meno sostenibile degli oggetti o degli spazi che non si utilizzano, o che si utilizzano solo per una tendenza momentanea, anche qualora fossero stati creati con materiali definiti naturali o ecologici.

Gli spazi inutilizzabili si abbandoneranno aumentando il senso di insoddisfazione. Gli oggetti difficili da comprendere e da utilizzare si getteranno via, non conosceranno riparazione, accresceranno la montagna di rifiuti e, in via definitiva, non saranno serviti a niente.
Il compito dei progettisti di oggi è quello di superare il caos, aprire nuovi dialoghi, proporre soluzioni per non alimentare quella montagna di occasioni perdute ed essere proattivi: progettare per i sentimenti.

 

 


news


follow coki.studio

INSTAGRAM  FACEBOOK

 

 

 

INTERVIEW #MDW2020
INTERVIEW #MDW2020
DIGITAL #MDW2020
DIGITAL #MDW2020
GREEN PRODUCT AWARD WINNER
GREEN PRODUCT AWARD WINNER
MDW '19
MDW '19